Sabato 03 Dicembre 2016 | 22:50

LETTERINE

I bambini della scuola “San Giovanni Bosco” hanno spedito le letterine a Babbo Natale

Le Festività sono alle porte e Poste Italiane rinnova la tradizione di raccogliere le Letterine a Babbo Natale scritte dai bambini per esprimere i loro desideri, dare voce ai sogni e richiedere un dono da trovare sotto l’albero. A Modena i primi ad affidare le loro letterine contenenti disegni, pensieri o poesie, a uno speciale “postino di Babbo Natale”, giunto a bordo del free duck (una sorta di “renna elettrica”) sono stati 72 alunni di seconda della scuola primaria “San Giovanni Bosco”, alla presenza delle insegnanti, del direttore della Filiale di Modena Mauro Chiarelli, della responsabile recapito per le province di Modena e Bologna Lorella Brasini e della direttrice del Centro di Distribuzione di Modena Nord Magda Facchini.

Quest’anno Poste Italiane ha dedicato a tutti i bimbi modenesi una speciale cassetta d’impostazione, riconoscibile grazie alla decorazione con l’immagine di Babbo Natale, allestita davanti all’ufficio postale centrale di Via Modonella a Modena. I portalettere sono già al lavoro, come ogni anno, per smistare i messaggi che i più piccoli indirizzano al caro vecchio con la barba bianca.

Anche per questa diciassettesima edizione Poste Italiane propone un gioco collegato all’iniziativa. Tutti i bambini che scriveranno a Santa Claus riceveranno, assieme alla sua risposta, il gioco “L’Albero della Pappa” e le istruzioni per scaricare sul loro smartphone e sul tablet la relativa App. Un modo divertente per informarsi sulla corretta alimentazione, abbandonare le cattive abitudini e seguire una dieta equilibrata e varia, secondo il principio della piramide alimentare. Il gioco affida ai bambini una missione molto importante: riportare in perfetta forma fisica Babbo Natale. I piccoli potranno inoltre scaricare dalla App l’Albero di Natale da condividere per inviare gli auguri ai loro amici e parenti.

 

 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche