Il figlio di Michael Schumacher ha debuttato con la monoposto di Maranello nella sessione di prove a Sakhir. Secondo tempo per il giovane tedesco scavalcato nel finale da Verstappen

Mick Schumacher chiude con il secondo tempo il primo test con la Ferrari in Bahrain. Il figlio di Michael Schumacher, al debutto al volante della SF90, la vettura che in questo 2019 è affidata a Sebastian Vettel e Charles Leclerc, ha completato 56 tornate, la migliore delle quali in 1’29.976, dietro solo a Max Verstappen che nel finale lo ha scavalcato soffiandogli la prima posizione.Il 20enne figlio del sette volte campione di Formula 1, approdato nella Driver Academy del Cavallino lo scorso gennaio e impegnato in Formula 2 con il team Prema, ha destato un’ottima impressione al suo primo contatto con la Rossa. Per Mick, nella seconda giornata di test di mercoledì 3 aprile, ci sarà l’Alfa Romeo mentre sulla Ferrari tornerà Sebastian Vettel.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui