Giovane, italiano e forte: è questo l’identikit di Manuel Locatelli che il Sassuolo ha prelevato a titolo definitivo dal Milan e che si dichiara già pronto a disputare quello che per lui è un derby. La partita di domenica contro l’Inter

Classe 1995, centrocampista duttile e visto la sua giovane età di grande prospettiva. E’ questo l’identikit di Manuel Locatelli, il giovanissimo ex Milan che il Sassuolo ha presentato oggi in conferenza stampa nel segno della continuità  con quel progetto neroverde che vuole i nuovi acquisti giovani, italiani ma soprattutto forti. Una trattativa lunga, quella che ha portato Locatelli a vestire la maglia del sassuolo, anche se lui la sua scelta l’aveva già fatta ad inizio luglio. Una decisione presa non certo a cuor leggero, per lui che nel Milan è nato e cresciuto, ma fatta per poter crescere ed avere più occasioni per emergere. Dopo lapreparazione con il Milan di Gattuso e due giorni di allenamento agli ordini di De Zerbi, Locatelli si sente già pronto per scendere in campo domenica in quello che per lui è ancora un derby: la gara con l’Inter.

Nel video l’intervista a Manuel Locatelli

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui