Il sindaco di Finale Emilia Sandro Palazzi, all’indomani del nuovo principio di incendio alla Ecoblocks, chiede chiarezza e maggiori controlli

A poche ora dal nuovo principio di incendio che ha coinvolto la Ecoblocks di Finale Emilia lo stabilimento si presentava come sempre, così. Come se nulla fosse successo. Un’immagine che però non tranquillizza i cittadini e l’amministrazione che ancora una volta si sono trovati a convivere con l’incubo di una nube di fumo e polveri, generata da una fuoriuscita anomala che ha coinvolto lo stabilimento nella zona industriale sulla via per Modena. Un episodio limitato e breve quello di martedì al punto da non rendere possibili nemmeno le misurazioni di Arpae su un possibile ambientale ma non da dissipare la preoccupazione legata al fatto che gli interventi seguiti ai precedenti incendi che avevano distrutto parte dello stabilimento, non dovevano più ripetersi

Nel video l’intervista a Sandro Palazzi, Sindaco di Finale Emilia

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui