La crisi del partito democratico a livello provinciale è emersa in particolare nel comune della bassa che dopo decenni va al ballottaggio. Siamo andati a sentire cosa ne pensano i cittadini finalesi

La crisi che ha investito il centrosinistra in queste elezioni è ben visibile anche sul territorio modenese. Vanno al ballottaggio infatti due roccaforti storiche del Pd, Pavullo e Finale Emilia. Per la prima volta dopo decenni di governo del centrosinistra i cittadini hanno optato per un voto di rottura. Hanno pesato, in particolare nel comune di Finale Emilia, le inchieste giudiziarie che hanno investito la precedente giunta, il terremoto con la conseguente ricostruzione, ma anche la fatica di cogliere le istanze di un territorio che ha voglia di crescere. Siamo andati a sentire qual è la reazione dei finalesi al risultato elettorale. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui