Mappatura sismica a Bomporto: al via uno studio per migliorare la conoscenza sul rischio del terremoto con lo scopo di prevenire i danni

Presto Bomporto avrà la sua mappa sismica: è questo l’obiettivo della convenzione siglata tra provincia di Modena e comune per la realizzazione di uno studio di microzonazione sisma che permetterà di conoscere ogni porzione del territorio, sia urbano che extraurbano del comune. La microzonazione sismica, infatti, prevede la suddivisione dettagliata dell’area in base al comportamento dei terreni, legato alle locali condizioni sia geologiche che morfologiche, durante il terremoto.

Lo studio, compiuto con un plafond messo a disposizione del dipartimento nazionale della protezione civile, permetterà di conoscere in modo approfondito l’interazione tra le onde sismiche e la morfologia del terreno che in alcuni casi infatti può produrre  l’“effetto sabbie mobili” soprattutto nelle zone di pianura, frane e smottamenti in montagna. Il risultato finale sarà messo a disposizione  dal settore urbanistico del comune di Bomporto e sarà indispensabile per stabilire come e dove realizzare i nuovi insediamenti abitativi tenendo conto delle caratteristiche sismiche dei terreni.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui