Si conoscerà domani il nome del successore del magnifico rettore Angelo Andrisano che il prossimo 31 ottobre terminerà il suo mandato alla guida dell’Università di Modena e Reggio Emilia. La decisione è nelle mani di 1.547 elettori, si vota dalle nove alle diciannove

L’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia è pronta ad eleggere il nuovo Rettore. Domani si conoscerà il nome del successore del magnifico rettore Angelo Oreste Andrisano, che il prossimo 31 ottobre, dopo sei anni, terminerà il suo mandato alla guida dell’ateneo. La decisione è nelle mani di 1.547 elettori aventi diritto, tra professori, personale tecnico e rappresentanti degli studenti. Si vota dalle 9 alle 19 con procedura telematica nell’unico seggio elettorale costituito a Modena presso il Dipartimento di Ingegneria “Enzo Ferrari”. Lo scrutinio sarà immediato. La scelta è ristretta a due candidati: il prof. Carlo Adolfo Porro, medico e docente di Fisiologia del Dipartimento di Scienze Biomediche, Metaboliche e Neuroscienze della Facoltà di Medicina e Chirurgia, ed il prof. Marco Sola, docente di Chimica Generale ed Inorganica del Dipartimento di Scienze della Vita. Come ovvio ogni elettore potrà esprimere una sola preferenza. La raccomandazione a quanti si recheranno al seggio è di presentarsi muniti di un documento di identità valido.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui