Questo pomeriggio è stata presentata alla città la statua restaurata di Alessando Tassoni. I lavori di manutenzione sono stati finanziati dal Rotary club

Il monumento ad Alessandro Tassoni è stato restituito a Modena. Nell’ambito delle iniziative organizzate per il 450esimo anniversario della nascita dell’autore della Secchia Rapita, questo pomeriggio ai piedi della Ghirlandina è stata inaugurata ufficialmente la statua che raffigura il poliedrico intellettuale modenese dopo i lavori di manutenzione finanziati dall’associazione Rotary Club. 

Dopo la presentazione della statua che raffigura Alessandro Tassoni, con una posa spavalda e  un gran sorriso in perfetta sintonia con la stravaganza del suo carattere,  questo pomeriggio è stata inaugurata al pubblico anche la mostra  dedicata alla vita e alle opere del poeta modenese che riuscì ad imporsi anche sulla scena europea.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui