14 ragazzi provenienti da tutta Italia questa settimana stanno partecipando a un’iniziativa della Fondazione Fossoli che permette loro di vivere un’esperienza residenziale all’ex campo di transito e concentramento, per conoscerne la storia e riflettere sul presente

“Interrogare Fossoli e ripensare il presente”: il nome dell’iniziativa organizzata dalla Fondazione Fossoli dice tanto se non tutto sul suo obiettivo. Si tratta infatti di una settimana residenziale nell’ex campo di prigionia, transito e concentramento, che 14 ragazzi – provenienti da tutta Italia – avranno la possibilità di vivere per prendere coscienza dell’oggi a partire dalla conoscenza delle vicende del passato. Tante le attività formative in cui i ragazzi verranno coinvolti – workshop, laboratori e uscite sul territorio – con un’unica filosofia alla base: vivere i luoghi di memoria per toccare la storia con mano

 

Nel video l’intervista a Francesca Schinto, referente campo giovani 2019 della Fondazione Fossoli

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui