Nella classifica per il ripescaggio in Lega Pro delle squadre di serie D il Modena è virtualmente quarto in classifica e realmente secondo dopo Audace Crignola A dirlo è il sottosegretario di Lega Pro Emanuele Paolucci

È stato interpretato male praticamente da tutti gli addetti ai lavori il comunicato della FIGC numero 125 che stabilisce i criteri per il ripescaggio delle squadre dalla Serie D alla Lega PRO.  A dirlo è il sottosegretario di Lega Pro Emanuele Paolucci che ha precisato  a TVQUI come per le squadre di Serie D, e quindi anche per il Modena, la classifica avulsa per decretare l’ordine di un eventuale ripescaggio è stilata basandosi esclusivamente sulla media punti stagionale. Non valgono i criteri della tradizione sportiva e della media spettatori degli ultimi 5 anni: questi parametri sono applicabili solo alle squadre retrocesse dalla Lega PRO. Il Modena perciò, come da comunicato ufficiale della Lega Nazionale Dilettanti, è virtualmente quarto in classifica ma realmente secondo, perché delle squadre che lo precedono solo l’Audace Cerignola ha dichiarato di fare domanda per il ripescaggio, mentre Matelica e Lanusei hanno già rinunciato.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui