I giocatori del Carpi al centro di tante trattative. Monopoli e Ternana seguono Vano, il portiere ha Colombi ha tante pretendenti

Nel Carpi che attende l’evolversi della situazione societaria c’è una certezza: la maggior parte, se non tutti, degli 11 giocatori di proprietà rimasti dall’ultima sciagurata stagione saranno ceduti. Lo ha già detto il patron Stefano Bonacini, preannunciando quello che sarà un vero e proprio azzeramento della rosa. Molti di questi hanno ingaggi difficili da sopportare per la C e in tanti hanno mercato. Nelle ultime ore due sono le pretendenti uscite allo scoperto per Michele Vano, l’attaccante laziale che quest’anno ha debuttato in B col Carpi giocando 17 gare e segnando 2 reti. Dopo l’interesse del Monopoli, nelle ultime ore si è fatta avanti con gli agenti del giocatore anche la Ternana. Vano è reduce da una stagione altalenante, in cui aveva cominciato bene segnando 2 reti decisive fra novembre e dicembre nei 4 punti conquistati dal Carpi con Benevento e Salernitana, ma poi nel girone di ritorno è praticamente sparito. Castori lo ha schierato da titolare appena 4 volte, in altrettante sconfitte con Foggia, Cittadella, Crotone e Lecce, ma non è mai riuscito a incidere e nelle ultime 4 gare è rimasto sempre a sedere, fra tribuna e panchina. In C il Carpi potrebbe anche puntare su di lui, categoria in cui due anni fa ha segnato 8 reti con l’Arzachena, ma in caso di offerte concrete i biancorossi potrebbero aprire una trattativa. Per Colombi, già sondato dall’Ascoli, è arrivato invece anche l’interessamento da parte del Bari, che ha già messo nel mirino anche Poli e Arrighini e dove è approdato anche il collaboratore tecnico Bortolas dopo 6 anni in biancorosso.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui