Tornano le Giornate FAI di Primavera. Per l’occasione sono state aperte le porte del Palazzo Ducale, dando ai numerosissimi visitatori presenti la possibilità di osservare luoghi solitamente inaccessibili

Come da tradizione il primo fine settimana dopo il solstizio di primavera il FAI, il Fondo Ambiente Italiano organizza le “Giornate FAI di Primavera”. La delegazione di Modena offre ai curiosi la possibilità di accedere all’interno del Palazzo Ducale, il monumento centrale della città che dopo essere stato per anni dimora della corte estense, è invece oggi sede dell’Accademia Militare di Modena, la più grande, antica e  prestigiosa istituzione militare d’Europa. Tantissimi i modenesi e non solo che non si sono fatti sfuggire l’opportunità di immergersi in questo vero e proprio viaggio alla scoperta di storie e luoghi della nostra città solitamente inaccessibili.

Nel servizio l’intervista a Vittorio Cavani, capo delegazione FAI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui