Michele Vano ha timbrato al 93’ il prezioso pareggio con il Benevento segnando la sua prima rete in carriera in B, con una dedica speciale per la fidanzata

Due anni fa di questi tempi Michele Vano firmava una doppietta fra i dilettanti, in Serie D, con la maglia dell’Ostiamare nel 7-0 sulla Torres. In soli 24 mesi la carriera del 27enne attaccante romano è decollata e ieri la sua zampata al 93’ nel 2-2 col Benevento è valsa un prezioso punto al Carpi. Il suo destro a fil di palo, dopo lo scambio con Arrighini, ha esaltato la forza fisica del colosso che il Carpi ha prelevato in estate dall’Arzachena, dove in serie C aveva segnato 8 reti al suo primo anno fra i professionisti. Il primo gol in B della carriera, al quinto gettone per un totale di 62 minuti giocati, ha una dedica speciale per la fidanzata che in settimana lo aveva raggiunto per la prima volta a Carpi.

Nel video l’intervista a Michele Vano, attaccante del Carpi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui