Per il settimo Natale consecutivo, l’ex Cinema Principe diventa teatro di un grande presepe scenografico ambientato in un tipico borgo del nostro Appennino. Tra le novità di quest’anno tanti piccoli dettagli che richiamano alla tradizione enogastronomica modenese

La rappresentazione della Natività immaginata in un tipico borgo del nostro appennino alla metà del secolo scorso, secondo la tradizione, il costume e le usanze tipiche modenesi. Anche quest’anno, per la settima volta, durante il periodo natalizio l’ex Cinema Principe è teatro del grande presepe scenografico di ambientazione popolare curato dall’associazione Via Piave & Dintorni. La scena riproduce in modo accurato un paesaggio rurale-contadino dell’appennino modenese. Nel corso degli anni inoltre il Presepe all’ex cinema Principe si è arricchito di nuovi e interessanti particolari volti ad esaltare nei dettagli la tipica tradizione modenese.

Nel video l’intervista a Andrea Tomassone, Presidente dell’Associazione Via Piave & Dintorni

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui