Lo Spazio Meme a Carpi inaugura la nuova stagione con la mostra “Passaggi di forme. Mosaici e collage in divenire”. Seguiranno nei mesi successivi diversi laboratori di Vestire l’arte realizzati con il supporto di Carpi Fashion Systeme, attraverso i quali si sperimenterà il rapporto tra arte e tessuti

Riparte il 15 settembre la nuova stagione di Spazio Meme a Carpi. La galleria ospiterà in occasione del Festivalfilosofia dedicato alle Arti la mostra dell’artista lodigiana Claudia Marini dal titolo ‘Passaggi di forme. Mosaici e collage in divenire’. Lo scopo è quello di svelare il processo creativo che si nasconde dietro la tecnica del collage che può dare luogo a un’ampia varietà di risultati espressivi e interpretativi così da lasciare i visitatori stupiti. Dopo la mostra sarà il momento del laboratorio ‘Vestire l’arte’ che darà ai partecipanti la possibilità di sperimentare i rapporti tra arte e tessuti.

Intervista a Manuela Fiorani, Curatrice Mostra

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui