Migliorano le condizioni del piccolo travolto ieri da un’auto in via Grandi

Sembrava gravissimo e invece, per fortuna, sta meglio il bimbo di 2 anni investito ieri a Soliera. Il piccolo, di origini cingalesi, resta in osservazione al Policlinico di Modena, ma è fuori pericolo, mentre sono ancora tutte da chiarire le dinamiche dell’incidente. Erano circa le 13 circa quando il bimbo è stato travolto da una Hyundai guidata da un 23enne di Soliera, su via Grandi all’incrocio con via Carducci. Non è chiaro cosa sia accaduto. Un’ipotesi è che il conducente dell’auto abbia perso il controllo della vettura e sia finito fuori dalla carreggiata andando a sbattere contro il muretto a lato strada, proprio mentre stava passando il piccolo, accompagnato dai genitori. E’ stato lo stesso 23enne a chiamare i soccorsi, che subito sono giunti sul posto. La Polizia Municipale di Soliera sta lavorando con fatica per cercare di chiarire la dinamica dell’incidente, probabilmente anche per la difficoltà della famiglia del piccolo a parlare la lingua italiana. La notizia più bella, peraltro, è arrivata nella notte: le condizioni di salute del bimbo hanno registrato significativi miglioramenti. Il piccolo se la caverà.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui