Lotta salvezza: espulso Giorico per somma di cartellini gialli

La squadra di Bergodi supera indenne la difficile trasferta in casa della Salernitana. I gialloblù fanno la partita, anche se, come spesso accade, mancano in fase conclusiva. Comunque il conto finale dei corner, 10 a 2 per il Modena, conferma la supremazia territoriale dei canarini, che non hanno corso nessun pericolo durante i 90 minuti. Anche per i pareggi di tutte le concorrenti dirette dei gialloblù la classifica rimane quindi immutata, con il Modena sempre appaiato a Salernitana e Latina, in attesa del Lanciano che gioca in posticipo a Pescara.

SALERNITANA (4-4-2): Terracciano; Colombo, Bernardini, Empereur, Rossi; Nalini (66′ Zito), Odjer (71′ Pestrin), Moro, Oikonomidis (60′ Gatto); Bus, Donnarumma. A disp.: Strakosha, Tuia, Pollace, Prce, Ronaldo, Tounkara. All.: Leonardo Menichini

MODENA (4-3-1-2): Manfredini; Osuji, Gozzi, Marzorati, Rubin; Nardini, Giorico, Bentivoglio; Belingheri (49′ Mazzarani); Granoche, Luppi (79′ Stanco). A disp.: Provedel, Aldrovandi, Calapai, Popescu, Crecco, Besea, Marchionni. All.: Cristiano Bergodi

ARBITRO: sig. Baracani di Firenze

NOTE: ammoniti Nardini, Colombo, Moro, Zito. Espulso Giorico per somma di gialli. Recupero 2′ pt – 5′ st.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui