Il Carpi sfida domani una Juve già scudettata, ma il tecnico biancorosso non si attende regali: “Affrontiamo una squadra che ha numeri irripetibili, ma ci proveremo”

Sedici vittorie casalinghe di fila, appena 6 gol subiti nelle 17 gare allo Juventus Stadium. Due dati che fotografano bene quale tipo di impresa servirà domani alle 12,30 al carpi sul campo della Juve campione d’Italia. Un match che Fabrizio Castori vuole comunque provare a giocarsi alla pari. C’è un numero però che accomuna le due squadre, protagoniste di due grandi rimonte: Juve e Carpi sono quelle che si sono migliorate di più nel ritorno. Castori tornerà al 3-5-1-1 e senza gli squalificati Lollo e Bianco ci può essere una chance di rivedere dal 1′ Verdi alle spalle di Mbakogu. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui