Si tratta della personale di NEIL TETKOVSKI, artista da sempre attratto dalle linee e dalla sinuosità dell’argilla, materiale da lui prediletto anche per la sua capacità di richiamare simbolicamente gli elementi naturali e la terra stessa. Sono pertanto esposte le sue opere, poste al confine tra strutture architettoniche ed esseri corporei

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui