Tra le opere esposte si può individuare un filo rosso comune che lega la musica agli sviluppi dell’arte moderna e contemporanea, dall’astrattismo spirituale di Kandinsky al silenzio illuminato di Cage

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui