Parla Renzo Marchetti, pestato e derubato da due banditi russi nel suo negozio di via Selmi

E’ stato un furto su commissione”. Ne è sicuro Renzo Montecchi, il gioielliere pestato e rapinato ieri mattina da due banditi nel suo negozio di via Selmi. Il giorno dopo sono in tanti gli amici e i clienti che gli fanno visita per esprimergli vicinanza, dopo quei terribili attimi.

Oltre 300mila euro il valore degli orologi rubati. I due ladri, accento russo, sono scappati a piedi verso la zona dei viali.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui