Estati torride, frequenti nubifragi e danni continui: la zona della provincia di Modena sono testimoni di questi cambiamenti climatici. Una situazione critica ma, secondo Luca Lombroso, nulla è perduto

Dai consumi domestici ai trasporti fino al cibo. Elementi questi che contribuiscono a rendere sempre più repentini i cambiamenti climatici. Secondo il meteorologo, Luca Lombroso, nulla è perduto e ci sono ampi margini di miglioramento; una inversione di rotta è ancora possibile.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui