La rabbia di Palermo è smaltita e il difensore biancorosso, involontario protagonista dei due gol subiti, pensa già alla doppia sfida ravvicinata con Fiorentina e Napoli, che in quattro giorni misureranno al Braglia il percorso di crescita.

Sul primo gol è rimasto tagliato fuori dalla deviazione di Zaccardo, sul secondo Trajkovski lo ha abbattuto con una gomitata. Gabriel Silva rivive le due reti subite dal Carpi a Palermo sottolineando i meriti della squadra biancorossa, che ha già dimenticato il debutto shock di Genova con la Sampdoria. E ora con Fiorentina e Napoli prova a fare il salto di qualità.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui