È allarme a Modena per i furti nei campi che stanno creando non pochi grattacapi agli agricoltori, nel periodo di maggior lavoro. La segnalazione arriva dalla Coldiretti di Modena.

Non c’è pace nelle campagne modenesi. Non solo la siccità e il gran caldo che stanno mettendo in difficoltà la produzione, ma si segnala anche il fenomeno in continuo aumento dei furti, soprattutto di carburante agli attrezzi agricoli. I furti avvengono prevalentemente di notte, con ladri che scardinano lucchetti, serrature e porte, provocando anche ingenti danni collaterali. Questa serie di furti, a volte nemmeno denunciati, mettono in difficoltà la raccolta dei prodotti che proprio nel periodo estivo vive il momento più intenso. A segnalarlo è la Coldiretti che denuncia uno stato di difficoltà generale.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui