“La squadra e’ quasi fatta. Puntiamo alla salvezza. Poi chissa’…”

Una conferenza stampa infuocata, per il caldo che c’è fuori e per i bollenti spiriti che c’erano dentro al Braglia, una conferenza stampa di oltre un’ora e mezza, e di sicuro – per una volta – non ci siamo annoiati. Antonio Caliendo annuncia Hernan Crespo come nuovo allenatore (“lo conosco da quando aveva 17 anni”, dice Caliendo), conferma l’avvenuta iscrizione al campionato di B, rinuncia alla sponsorizzazione della Cpl Concordia (“lo facciamo per i lavoratori”, spiega il patron), ribadisce che qui i soldi ce li mette solo lui, si dice indurito e demoralizzato dai recenti scandali, critica pesantemente Novellino e Tommasi, presidente dell’Assocalciatore, di chi chiederà le dimissioni, se la prende con alcuni giornalisti criticoni e quella frangia di tifosi che lo offende allo stadio e sui social network, riporterà i ragazzi delle scuole al Braglia e annuncia che la squadra – con già 24 giocatori di proprietà – è praticamente fatta: obiettivo salvezza. Poi chissà…. Insomma, un pomeriggio da autentico Caliendo show!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui