A segnalare la presenza del piccolo è stato un automobilista

A due anni vagava di notte e tutto solo lungo viale Manzoni a Carpi. E’successo alcune sere fa. A segnalare la presenza del bambino un automobilista che lo ha incrociato e che si è fermato per avvisare subito la Polizia Municipale dell’Unione delle Terre d’Argine. La pattuglia giunta sul posto ha preso in consegna il bambino, che era abbastanza agitato, evitando che potesse essere investito (il viale è molto trafficato) o incorrere in qualche pericolo. Poco dopo il mistero del bambino disperso è stato risolto: gli agenti sono riusciti  infatti ad individuare la madre nelle vicinanze. Il ‘giovane esploratore’ ha così potuto tornare sano e salvo a casa tra le braccia dei genitori. Era fuggito approfittando di un attimo di distrazione da parte di chi doveva accudirlo. “L’intervento dell’altra sera – commenta la Comandante della Polizia Municipale Susi Tinti – dimostra come la collaborazione dei cittadini consente interventi immediati e permette di risolvere situazioni obiettivamente difficili come questa grazie alla professionalità della pattuglia che ha operato sul posto. Con la appena avviata riorganizzazione del Corpo puntiamo proprio a rendere il servizio più efficace ed efficiente e rinsaldare il rapporto tra istituzioni e cittadini incrementando la sicurezza urbana anche attraverso forme integrate di azione”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui