Cronaca: sassi lanciati contro auto in corsa. Un doppio episodio si è registrato nella serata di giovedì.

Sassi lanciati contro le auto in corsa, di notte, lungo via Canaletto. Due episodi sono stati segnalati alla Questura nella serata tra giovedì e venerdì: le pietre hanno colpito le vetture, in entrambi i casi finendo contro il parabrezza, lato guidatore, e provocando una crepa sul vetro. I fatti si sono verificati all’altezza del cavalcavia dell’Alta Velocità, in località San Matteo, intorno alle 22. Entrambe le vetture bersagliate stavano procedendo in direzione Modena: al volante in un caso c’era un 18enne, nell’altro una coppia. Quest’ultima ha segnalato alla Polizia di aver notato, dopo il fatto, un uomo fuggire nei campi. Per le vittime degli episodi, per fortuna, solo danni alle rispettive auto e un gran spavento. Ma è stata sfiorata la tragedia: qualche centimetro ha fatto la differenza. I finestrini delle vetture infatti erano abbassati e il sasso, peraltro di grandi dimensioni, avrebbe potuto colpire direttamente l’autista. Gli inquirenti sono al lavoro per risalire all’autore o agli autori del gesto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui