Vani tutti i tentativi di soccorso

Il lavoro nei campi era la sua passione, la coltivazione della vite in particolare, alla quale dedicava attenzioni giornaliere. Ma l’ultima uscita sul trattore è stata fatale a Luigi Bonacorsi, 65enne morto sul colpo questo pomeriggio a Olina di Pavullo. Tutto è accaduto in un attimo, intorno alle 14.15 in località Casa Balserino. Bonacorsi, residente a Campogalliano ma nato qui e tornato a viverci nell’età della pensione, stava trainando una botte per dare il verde rame alla vite del podere di sua proprietà sotto casa, quando improvvisamente nel fare una curva il mezzo si è ribaltato completamente, schiacciandolo. Inutile ogni tentativo di soccorso, l’uomo è morto praticamente sul colpo. L’allarme è stato dato dalla figlia, che ha chiesto aiuto ai vicini, ma non c’era più nulla da fare. Bonacorsi era conosciutissimo in una frazione che già di per sé è una grande famiglia, e l’accaduto ha sconvolto tutti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui