Piccoli e grandi capolavori che sembravano quasi dei dipinti

Vero e proprio spettacolo per gli occhi ieri nelle strade di Pievepelago, dove anche quest’anno l’appuntamento con l’infiorata è stato onorato nel migliore dei modi grazie all’incredibile passione degli artisti che alle 6 del mattino erano già al lavoro per preparare i tappeti in vista della processione del Corpus Domini. Piccoli e grandi capolavori che sembravano quasi dei dipinti, lasciando a bocca aperta i turisti accorsi per l’occasione. Un’atmosfera unica, destinata a durare meno di 24 ore – perché a sera si è smobilitato tutto – e per questo ancora più speciale:

Toni, sfumature e accuratezza dei dettagli hanno richiesto una preparazione di giorni e giorni, studiando tutto nei minimi particolari. Un lavoro incredibile anche per il reperimento del materiale, che si è andato a sommare a quello della posa coinvolgendo famiglie intere:

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui