Avrebbe palpeggiato una ragazza durante una serata in discoteca a Belo Horizonte dopo aver disputato il campionato mondiale di volley il giocatore francese Earvin N’Gapeth, ex pallavolista di Modena e ora in forza allo Zenit Kazan. Il giocatore si trovava in Brasile per la Coppa del Mondo e stando a quanto riporta la stampa locale sarebbe stato fermato il 9 dicembre, con l’accusa di molestie sessuali ai danni di una 29enne. Il giocatore francese ha ammesso il fatto, scusandosi immediatamente con la ragazza giustificandosi di averla scambiata per una sua amica. Scuse che però la 29enne non avrebbe accettato. N’Gapeth è stato quindi arrestato dalla Polizia civile brasiliana, salvo poi essere scarcerato poche ore dopo. Lo Zenit Kazan, squadra in cui gioca N’Gapeth, non ha voluto commentare l’episodio e, al momento, non ha preso alcun provvedimento nei confronti del suo tesserato.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui