Primi tre punti in casa per il Modena che schianta il Rimini 4-2. Partita che la squadra di Mauro Zironelli aveva indirizzato bene, mantenendo sempre il pallino del gioco, verticalizzando e aggredendo alto. E proprio da queste giocate i canarini hanno trovato i primi due gol. Ad aprire la partita è stato bomber Carlo Ferrario, che ha difeso palla in area e ha infilato il portiere ospite con un tiro precisissimo, esultando sotto la Curva Montagnani quasi come una liberazione. Il raddoppio è arrivato 7 minuti dopo con un’altra prima gioia: Pezzella recupera palla alta, verticalizza per Sodinha che riscatta l’errore dal dischetto di Piacenza e fa 2-0. Sembra tutto in controllo per Perna e compagni, ma i ritmi calano e sullo scadere del primo tempo il Rimini accorcia le distanza con Gerardi, autore di una rete bella e fortunata. Nel secondo tempo il Braglia viene gelato, perché dopo solo due minuti dal fischio d’inizio della ripresa Gerardi trova la doppietta personale: 2-2 e i fantasmi di una nuova partita in controllo ma non definitivamente chiusa che tornano ad aleggiare sul Modena. Poi Zironelli modifica la squadra, inserendo soprattutto De Grazia al posto di Sodinha. Ed è proprio De Grazia che regala la vittoria ai gialloblu: prima con un tiro da fuori area su cui è decisiva la deviazione del difensore che spiazza Sala. 3-2 e tifosi che riprendono colore sugli spalti. All’84esimo chiude i conti lo stesso De Grazia, che con un diagonali chirurgico regala la vittoria ai canarini.

MODENA – RIMINI, LE PAROLE DI ZIRONELLI E DE GRAZIA

Dopo la partita vinta dal Modena contro il Rimini ascoltiamo le dichiarazioni dell’allenatore canarino Mauro Zironelli e del match winner Lorenzo De Grazia

Nel video le interviste a:-
– Mauro Zironelli, Allenatore Modena F.C.
– Lorenzo De Grazia, Centrocampista Modena F.C.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui