Ha destato grande dolore e cordoglio a Soliera l’improvvisa scomparsa di Fabio Ottani, per tutti “Otto”. Il 48enne, che abitava a Limidi e lavorava alla Inox Tecnica in paese, è deceduto per un malore, probabilmente un infarto, sabato sera mentre era alla guida della sua auto in direzione Reggio. Inutile il tentativo dei soccorritori, chiamati da un’amica, di rianimarlo, Fabio si è accasciato sul volante e non ha più ripreso conoscenza. Conosciuto da tutti in paese, era appassionato di calcio, grande tifoso del Modena, e da oltre 15 anni dirigente nel settore giovanile della Solierese, come accompagnatore prima nella Juniores e poi negli Allievi, nonché consigliere della Polisportiva locale. La società lo ha ricordato nella gara disputata nel pomeriggio allo stadio “Stefanini” contro il Luzzara con uno striscione. Ora si attende l’autopsia, poi venerdì il corpo dovrebbe essere restituito ai famigliari per il funerale che si svolgerà a Soliera.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui