È stato creato il primo Pronto Soccorso Covid-19 a Mirandola. La struttura è stata ricavata nei locali che un tempo ospitavano i poliambulatori pneumologici. In quest’area potranno trovare una prima risposta assistenziale fino a 14 pazienti (12 posti letto e 2 poltrone per pazienti con sintomi lievi), con la possibilità di attivare un supporto respiratorio avanzato non invasivo. I locali del Pronto Soccorso Covid-19 sono a pressione negativa, per ridurre il rischio di contagio nei confronti degli operatori sanitari. La funzione di triage principale però è svolta come sempre negli spazi del Pronto Soccorso dell’Ospedale Santa Maria Bianca, che resta punto di riferimento per tutte le altre patologie acute.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui