Multe da 600 a 6.000 euro per chi abbandona, gettandoli a terra, guanti e mascherine usate. È la decisione presa dal Comune di Castelfranco Emilia messa nero su bianco da un’ordinanza del sindaco Giovanni Gargano. Un provvedimento che l’amministrazione ha ritenuto necessario a causa dei comportamenti scorretti di molti cittadini non rispettosi delle disposizioni concernenti il divieto di abbandonare nell’ambiente mascherine e guanti monouso. Questi dispositivi di sicurezza, anche se provenienti da utenze domestiche, una volta usati sono assimilabili a rifiuti urbani pericolosi e, come indicato dall’Istituto Superiore della Sanità, devono essere gettati nell’indifferenziata, avendo cura di avvolgerli preventivamente in uno o più sacchetti di plastica ben chiusi prima di riporli nel pattume. Un’ordinanza che lancia un segnale forte quella del sindaco Gargano che prevede multe molto alte per i trasgressori.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui