Il Carpi si è già scottato una volta, dieci giorni fa a Imola, e non vuole ripetere gli stessi errori. Vietato sottovalutare l’Arzignano terz’ultimo della classe, avversario domani alle 17,30 al Menti di Vicenza in una trasferta delicata per restare agganciati al treno delle prime quattro della classe. Mister Giancarlo Riolfo è certo che i suoi ripeteranno l’approccio alla gara visto col Ravenna. L’Arzignano non ha ancora vinto in casa, ma viene da due vittorie di fila fuori e si schiererà con lo stesso 4-3-1-2 dei biancorossi. Riolfo deve fare a meno di Grieco e Pellegrini, ritrova Sarzi Puttini fra i convocati dopo lo stop di domenica e dovrebbe riconfermare la squadra che ha brillato al Cabassi col Ravenna, con Saric in mediana e Jelenic dietro a Vano e Biasci.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui