Era arrivato per fare la riserva del più esperto Pellegrini. Poi l’infortunio del compagno gli ha spalancato la porta della corsia di destra e Stefano Rossoni ha colto al volo la sua chance. Da pesarese doc proprio al Benelli domenica il terzino classe ‘97 ha confermato la sua ottima stagione con la maglia del Carpi, davanti al pubblico di casa che lo ha apprezzato per 6 anni con la maglia di quella Vis che poi la scorsa estate ha deciso che non sarebbe stato all’altezza per la Serie C. Il Carpi ha trovato la quadratura giusta in difesa, dove nelle ultime 11 gare ha subito appena una rete su azione, tema chiave delle 6 vittorie di fila. A Pesaro Rossoni ha giocato la sesta gara di fila da titolare delle sue 13 presenze totali, condite da un gol. Nella sua crescita c’è la mano di mister Riolfo che anche prima della gara di domenica lo ha incoraggiato.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui