Nel video l’intervista a Maurizio Agricola, Questore di Modena

Piazze animate nei principali centri della provincia per salutare l’arrivo del nuovo anno e dare l’addio al vecchio. Saranno le luci al posto dei botti accompagnate da tanta musica. Da ascoltare la soprattutto da ballare, anche se di diversi generi. Tutto sotto il controllo delle forze dell’ordine. Modena, Carpi e Sassuolo, ma anche a Maranello le piazze in cui festeggiare all’aperto e gratuitamente. Sullo sfondo del Palazzo Ducale a Modena, la Notte della Taranta, ingresso gratuito e controllato a partire dalle 21,30 con il limite delle 3000 persone. Musica e balli con DJ e festa fino a notte anche in Piazza Garibaldi a Sassuolo. Ospite gradito ai più giovani Paolo Noise di Radio 105. Si inizia con musica dal vivo dalle ore 22. Il capodanno in piazza del Comune di Carpi inizia alle 23,30, in piazza dei Martiri con il grande spettacolo di acrobati volanti, poesia, teatro  gratuito e aperto a tutti: Capodanno organizzato dal comune anche in piazza a Maranello: Si parte alle 22.30 con la musica dal vivo della Big(s) Brothers Band. A seguire lo spettacolo delle fontane danzanti,  brindisi offerto a tutti i presenti. Da un lato all’altro della provincia, il capodanno montano sottozero, preferito anche quest’anno da migliaia di giovani, è a sestola. Con due lunghe notti al Palasport. Capodanno dalle 20 per proseguire e salutare l’alba del nuovo anno.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui