All’interno l’intervista a Raffaele Donini (assessore regionale alla sanità)

La battaglia contro il Covid in Emilia Romagna prosegue con numeri positivi e un tasso di crescita del virus che si attesta ormai da due settimane attorno allo 0,2%, fra i più bassi in tutta Italia. La media giornaliera di 50 nuovi casi è stata rispettata anche oggi, con 53 positivi, ma la maggior parte sono cittadini asintomatici trovati dopo lo screening effettuato dalla Regione alle professioni sanitarie e alle forze dell’ordine che poi sono stati sottoposti a tampone. Un discorso che vale anche per i dati di Modena, dove il contagio torna a due cifre, con 11 nuovi casi, ma 8 di questi sono stati scovati tramite i test sierologici a persone vicine a precedenti positivi.

L’altro dato positivo su base regionale è quello dell’R0, ovvero il tasso di contagio che si attesta in diminuzione a 0,52, dopo che la scorsa settimana era di 0,57. L’altro dato da sottolineare è quello dei guariti, anche ieri con un aumento a tre cifre di 237 unità per un totale del 67% di chi ha contratto la malattia che è guarito. I decessi registrati ieri sono invece 12, di cui uno a Modena: in Regione sono 2 residenti nella provincia di Piacenza, uno a Parma, 4 a Bologna e 4 in Romagna, mentre non c’è stato nessun decesso tra i residenti nella provincia di Reggio Emilia, Ferrara e da fuori Regione.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui