Nel video le interviste a Angela Ruini, Assessore alla Cultura del Comune di Sassuolo 

Inizierà il noto giornalista sportivo Fabio Caressa e terminerà ad aprile lo scrittore Massimo Cotto. Questi alcuni dei personaggi di Cinema e Parole: la rassegna organizzata dal Comune di Sassuolo e Mismaonda al Crogiolo Marazzi, che punta a colmare la mancanza di cinema e teatro in città offrendo momenti di aggregazione attorno a tematiche culturali e sociali. La rassegna si snoderà lungo 18 serate, che ospiteranno le proiezioni cinematografiche di grandi film, del passato e più recenti, 6 dei quali introdotti da personalità note legate al tema trattato e 4 format misti pensati ad hoc per l’occasione. Cinque le rassegne proposte in sequenza: si partirà parlando di sport come metafora della vita. Il film di Ken Loach “Il mio amico Eric” sarà introdotto dal commentatore sportivo Fabio Caressa che illustrerà le undici regole per vincere le sfide più importanti messe in campo dalla vita mentre lo story teller Matteo Caccia anticiperà, lo scenario storico in cui si svolge il film “Fuga per la vittoria” di John Huston. A seguire un progetto a cura di Beatrice Balsamo, docente universitaria specializzata in Filosofia e Psicanalisi, esperta delle narrazioni e a febbraio poi si parlerà di famiglia con quattro film italiani.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui