Un 16enne albanese si è presentato davanti alla Questura di Modena dichiarando di essere senza parenti e quindi abbandonato, ma dopo i primi colloqui si è scoperto che si trattava in realtà di tentata truffa. I genitori lo avevano lasciato di proposito perché venisse preso in carico dallo stato. Così madre e padre del minore sono stati denunciati per tentata truffa ai danni dello Stato Italiano. Il ragazzo, dapprima affidato a una comunità, è stato riconsegnato ai genitori.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui