Venerdì 09 Dicembre 2016 | 04:51

GIRO DI VITE SUI CAMIONISTI: GUIDA PER TROPPE ORE

Controlli della polizia municipale tra via Emilia Ovest e Modena Nord. Uno di loro utilizzava un ingegnoso sistema elettronico


Non si placa il fenomeno tra gli autotrasportatori di manomissioni al cronotachigrafo, lo strumento che per legge rileva le ore effettive alla guida di un mezzo pesante. Questo, nonostante il Codice delle Strada preveda sanzioni che possono arrivare fino ai 6.700 euro. Su Modena è la polizia municipale ad aver alzato il tiro avviando una serie di controlli mirati tra la via Emilia Ovest e il casello stradale di Modena Nord. Nei giorni scorsi sono stati sorpresi ben tre conducenti che avevano escogitato trucchi per eludere i controlli. In due avevano utilizzato una calamita, un terzo aveva addirittura un sistema elettronico azionato da un telecomando per attivare e staccare l’apparecchio. I tre autotrasportatori arrivano tutti dall’Est Europa: a loro la municipale ha ritirato la patente, tolto dieci punti e applicato una sanzione di 1.600 euro. I controlli hanno portato ad elevare altre multe per un totale di 47 infrazioni al Codice rilevate. Cinquemila euro di sanzione anche per un’azienda milanese poiché un proprio mezzo esponeva una targa bulgara falsa.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche