Venerdì 09 Dicembre 2016 | 02:53

POSSESSO INGIUSTIFICATO DI COLTELLI, SERIE DI CASI SCOPERTI DAI CARABINIERI

Nei giorni scorsi in una serie di controlli stradali su tutto il territorio provinciale sono scattate segnalazioni e denunce

POSSESSO INGIUSTIDICATO DI COLTELLI, SERIE DI CASI SCOPERTI DAI CARABINIERI

Portarsi dietro dei coltelli senza un motivo giustificato, o almeno giustificabile, può portare spiacevoli conseguenze. Ne sanno qualcosa alcune persone che nei giorni scorsi sono state fermate dai carabinieri su tutto il territorio provinciale modenese nel corso di una serie di controlli stradali. A Concordia sulla Secchia ieri sera, giovedì 7 aprile, un 45enne è stato denunciato perché, nascosti sul lato del passeggero della propria auto, sono stati scoperti cinque coltelli da cucina dei quali il conducente non aveva saputo spiegare il perché si trovassero lì. Altra denuncia di questo tipo ha interessato un 27enne di Pavullo fermato sulla Fondovalle Panaro: con sé aveva un coltello a serramanico con una lama lunga 20 centimetri. Infine altro caso in un controllo tra Sassuolo e Fiorano dove un giovane è stato fermato con un coltello, la cui lama aveva una lunghezza di 17 centimetri. Per lui è scattata anche la segnalazione per possesso di sostanza stupefacente. Assieme c’era anche un amico, il quale a propria volta aveva della droga in tasca.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche