Dopo la vittoria sul Brescia si interrompe nuovamente la corsa del Carpi. I biancorossi sono stati sconfitti 2-0 a Chiavari dall’Entella: di Caputo e dell’ex Catellani le reti che hanno deciso il match

Non trova la continuità necessaria per rimanere nelle zone alte della classifica il Carpi. I biancorossi, dopo il successo sul Brescia, cadono sul campo della Virtus Entella. Di Caputo e dell’ex Catellani le reti che decidono un match in cui la squadra di mister Castori si presenta bene nel primo tempo, pur senza riuscire a costruire nitide occasioni da gol. Poi nella ripresa l’uno-due che decide il match. In casa biancorossa ci sono Lasicki e Poli al centro della difesa, Seck viene lanciato sulla corsia sinistra, mentre in avanti conferme per la coppia Lasagna-Beretta, che però non riesce ad incidere come sette giorni fa. E allora alla distanza escono i padroni di casa, con il vice capocannoniere del torneo che non perdona e con il grande ex che infligge un dispiacere ad un Carpi che scivola all’undicesimo posto in classifica. I punti rimangono due di distanza dei playoff e solo quattro dal quarto posto, ma la classifica si accorcia sempre di più e da dietro risalgono le avversarie, con la zona playout che ora dista solamente sette punti. E martedì la Serie B tornerà in campo con il turno infrasettimanale che vedrà i biancorossi impegnati all’Arena Garibaldi contro il Pisa.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui