Nuova stagione, vecchi principi per il tecnico che nel secondo giorno di fatiche in città ha fatto il punto della situazione

Il Carpi deve continuare a lavorare sodo, con la mentalità operaia che lo ha contraddistinto in queste stagioni. E’ il credo di Fabrizio Castori, che nel secondo giorno di lavoro della squadra in città ha toccato diversi argomenti, a partire da quelle che sono state le sue richieste durante l’estate per continuare la sua avventura in biancorosso. Lavoro nel segno della continuità, un particolare che può fare la differenza almeno in questa prima cruciale parte di stagione.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui