Dopo il pari di Vercelli e la sconfitta interna con il Trapani, i gialloblù sono di scena a Chiavari, alla ricerca di una vittoria che darebbe fiato nella corsa alla salvezza

Quasi quaranta giorni senza vittorie e una classifica che dal 6 marzo, giorno dell’1-0 inflitto al Livorno, si è fatta via via sempre più difficile. Il Modena deve invertire la tendenza e deve provarci dal match di domani sul campo dell’Entella. Una sfida complicata come saranno tante altre in questo finale, ma il tecnico canarino Bergodi resta fiducioso sulle possibilità di far bene della sua squadra. Rientrano Bentivoglio, Giorico e Marzorati, non ci saranno Bertoncini, Nardini e nemmeno Gozzi che in settimana ha dovuto fare i conti con l’influenza e non sarà arruolabile per i pochi allenamenti nelle gambe in settimana. Bergodi, però, potrebbe proporre un Modena ancor più diverso negli interpreti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui