Ieri sera, in occasione dei premi Panathlon 2015, lo schiacciatore ha confermato il rinnovo di contratto per due anni e la presidentessa Catia Pedrini ha parlato di presente e futuro

La Dhl Modena non ripartirà da Angelo Lorenzetti per scelta dello stesso tecnico, ma potrà ancora contare sul talento e la classe di Earvin Ngapeth. Lo schiacciatore francese, protagonista ieri sera al Gran Galà dei Premi Panathlon 2015, ha confermato ufficialmente le indiscrezioni delle ultime settimane.

Presente anche la presidentessa Catia Pedrini che ha dato uno sguardo all’attualità, ma anche a quello che potrà essere Modena Volley nel prossimo futuro. Il primo pensiero, però, non può che andare ad un premio che sancisce la simbiosi fra il club e la città di Modena.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui