Si avvicina la trasferta di sabato, una sfida più complicata sulla carta rispetto agli ultimi scontri diretti, ma che il difensore gialloblù Luca Calapai intende affrontare con grande spirito battagliero

Un Modena più pratico, meno bello da vedere, ma maggiormente in grado di battagliare e soffrire per strappare risultati e punti fondamentali per la classifica. E’ questa la trasformazione degli uomini di mister Crespo nell’ultimo periodo, una crescita che la squadra dovrà confermare anche sabato su un campo temibile come quello del Picco di La Spezia. A lanciare la sfida agli aquilotti è stato quest’oggi il terzino gialloblù Luca Calapai. Dalla presa di posizione della squadra in favore del proprio tecnico dopo il ko di Lanciano è partita la rinascita, una decisione importante come racconta lo stesso Calapai. Dopo un inizio da titolare inamovibile, il terzino ex Catania ha vissuto momenti altalenanti, ma il suo proposito è quello di riprendersi un ruolo di primo piano in vista del finale di stagione.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui