Il tecnico gialloblù non drammatizza la sconfitta con la Lube Civitanova, mentre lo schiacciatore Nikic spera in una crescita della squadra già dalla trasferta di mercoledì a Perugia

Da una parte i complimenti per una prestazione buona se si considera il momento particolare che sta attraversando la squadra, dall’altra una sorta di mea culpa e la volontà di rialzarsi subito a partire da mercoledì contro Perugia. Sono i pensieri del coach della Dhl Modena Lorenzetti e dello schiacciatore Nikic al termine del match perso per 3-1 contro Civitanova.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui