Da questa mattina chiusi gli impianti sciistici del cimone. La pioggia e il sole hanno sciolto anche la poca neve rimasta

Da questa mattina chiusi tutti gli impianti sciistici del Cimone. Le elevate temperature di questi giorni e la pioggia stanno spazzando via anche i pochi residui di neve artificiale rimasti, creando non poche difficoltà agli operatori del Comprensorio del Cimone che si sono visti costretti ad annunciare la chiusura di tutti gli impianti da questa mattina almeno fino al prossimo fine settimana. La speranza è che arrivino temperature rigide e neve tali da migliorare la stagione turistica partita con il piede sbagliato. Fin ora infatti le condizioni adatte per sciare si sono verificate solo in quattro o cinque giorni dall’inizio dell’inverno, richiedendo una maxi operazione di trasporto neve con l’impiego addirittura di un elicottero. Un grande sforzo che purtroppo si sta vanificando proprio per le temperature addirittura in alcuni momenti quasi primaverili.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui