Le reazioni dei vignolesi alla notizia dell’aggressione ai cinque ragazzini

Dopo gli abusi di Colonia, in Germania, l’aggressione di Vignola, provincia di Modena. Episodi lontani tra loro, profondamente diversi nella natura: là un attacco premeditato e organizzato, qua un’imboscata improvvisata, messa in atto da un gruppo di ubriachi. Episodi uniti, però, da un filo invisibile: le tensioni tra una parte del mondo islamico e l’Occidente. A Vignola, la notizia ha scosso la cittadinanza, ma ha anche acuito certi contrasti sociali. I coniugi Barbieri conoscono i genitori di uno dei ragazzi vittime dell’aggressione dell’altra sera.

Anche i cittadini musulmani condannano l’episodio dell’altra sera come “inaudita violenza”. Qualcuno rifiuta di parlare davanti alle telecamere, qualcuno invece accetta di metterci la faccia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui